Search English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
Monday, December 10, 2018 ..:: EPD » Profili-V » Michele Varriale ::..   Login

| Home  |   Calendario  |   Musica  |   Libri  |   Arte  |   Locandine  |   Partecipanti  |   Chi siamo  |

Michele Varriale
 
Michele Varriale 
 
Pianista. Nato a Milano, riceve le prime lezioni di pianoforte a sette anni e debutta a undici eseguendo una propria Sonata.
Accanto ad una intensa attività di collaborazione pianistica al Conservatorio di Milano la sua carriera lo vede attivo come pianista nella musica da camera e nei Lieder, nella composizione e negli arrangiamenti.
Dal 2006 al 2010 insegna composizione al Conservatorio di Milano, nel Laboratorio di “Musical Theatre”. E’ influenzato in uguale misura dal jazz e dal blues, dalla musica classica e dalle melodie popolari, che si ritrovano in campo teatrale (le opere “Mariana Pineda” e “La scola degli amanti”) e sinfonico (“Serenata” per chitarra e orchestra, 2001, per Andrea Dieci, due Concerti per pianoforte e orchestra, 2006).
Dal 2005 compone musica per video e cortometraggi. Ha scritto i musical “New York, New York” (1999), “Papà Gambalunga” (2003), “Otto donne e un delitto” (di R. Thomas), in scena al Teatro Litta di Milano dal 2008 al 2010, la fiaba sinfonica “Il bambino di Noè” (2009, di E. E. Schmitt); i lavori sinfonico-corali “Ora che scende con l’ombre la sera” (1999) e “Lettera di Natale” (2003), su libretto di P. D. M. Turoldo; pagine di musica strumentale da camera, fra cui “Aquarela” (2005) per flauto e archi, un Trio (2005) per violino, violoncello e pianoforte, un Quartetto per archi (2006). La “Finta semplice” (su libretto di Carlo Goldoni), terza opera di Varriale, composta su incarico del Bergamo Musica Festival viene rappresentata il 20 novembre 2013 al Teatro Donizetti.
Intanto il compositore diversifica la sua attività esibendosi come pianista e direttore d’orchestra (“Rapsodia in blu” di Gershwin, Concerti di Mozart).
Si è fatto conoscere attraverso il Teatro Litta (improvvisazioni per spettacoli teatrali) ed ha tenuto recital in Italia ed in alcuni Paesi europei dove l’improvvisazione detiene una parte importante dei suoi programmi.
Pianista di solida preparazione classica, ma anche duttile arrangiatore, si è dedicato con crescente impegno all’interpretazione dei classici della migliore canzone americana (Da “Embraceable You” a “Over The Rainbow”, da “The Way You Look Tonight” a film e commedie musicali), ed in particolare alle composizioni di George Gershwin.

  • Si è esibito al Naviglio Piccolo in 
    • Piano Challenge 2018. Raniero Bonaventura, Luca Di Toma, Giulia Malaspina, Michele Varriale il 29 novembre 2018 (locandina) - (programma)
    • Dal musical all’operetta il 26 ottobre 2017 (locandina)

Visitatori

Cookies

Circolo Famigliare di Unità Proletaria
Milano - Viale Monza 140

https://www.circolofamiliareunitaproletaria.it

Sito realizzato da Lorenzo Mondin

Copyright (c) 2000-20012   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation