Search English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
Monday, December 10, 2018 ..:: EPD » Profili-V » Duo Vansinsiem ::..   Login

| Home  |   Calendario  |   Musica  |   Libri  |   Arte  |   Locandine  |   Partecipanti  |   Chi siamo  |

Vansinsiem Lied Duo
Paola Camponovo
soprano
Alfredo Blessano
pianoforte
 
vansiinsiem 
 
Il Duo Camponovo-Blessano - Vansìsiem Lied Duo è formato da Paola Camponovo (soprano) e Alfredo Blessano (pianoforte), ed è specializzato nell’esecuzione del repertorio vocale cameristico italiano, francese e tedesco tra Ottocento e Novecento. Particolarmente importante è l’attività del Duo nella divulgazione dell’opera dei compositori italiani della cosiddetta ‘generazione dell’Ottanta’.
Il Duo si è inizialmente formato con Anna Paganini presso il Conservatorio di Milano e successivamente ha approfondito la vocalità italiana otto-novecentesca. Attualmente perfeziona il repertorio francese con Leonardo De Lisi e quello tedesco con Ulrich Eisenlohr. Nell’ultimo anno ha partecipato alla 8° Deutsche Liedakademie della Hochschule für Musik di Trossingen, dove ha studiato con Ulrich Eisenlohr, Burkhard Kehring, Anne Le Bozec ed Erik Battaglia, e a una masterclass con il celebre pianista liederista Julius Drake. Ha inoltre superato la selezione internazioale per i corsi di François Le Roux all’Académie «F. Poulenc» di Tours, unica scuola al mondo interamente specializzata nella mélodie.
Il Duo è stato vincitore nell’ottobre 2016 del Primo Premio, con borsa di studio offerta da Cattolica Assicurazioni, alla seconda edizione del prestigioso Concorso «Elsa Respighi» per liriche da camera dell’Otto-Novecento italiano, principale competizione italiana di musica vocale da camera. Ha inoltre ottenuto, a partire dalla sua nascita nel marzo 2015, altri importanti riconoscimenti: ha vinto il Primo Premio nella categoria «Musica vocale da camera» e l’intera borsa di studio della sezione di musica vocale al 19° Concorso internazionale «P. Argento» di Gioia del Colle (giugno 2016); haricevuto il Primo Premio al «Paris Grand Prize Virtuoso 2015» (ottobre 2015), a seguito del quale si è esibito all’Opéra Bastille di Parigi (dicembre 2015);si è aggiudicato il Premio Speciale «Liederìadi», per la miglior esecuzione liederistica, al 4° Concorso internazionale «Coop Music Award» (ottobre 2015). È stato vincitore con il punteggio più alto al 1° Concorso di musica da camera «L. Tadini» di Lovere (luglio 2015). Ha vinto inoltre il Primo Premio al 17° concorso nazionale di esecuzione musicale «Riviera Etrusca» di Piombino (aprile 2016), al 9° Concorso nazionale di esecuzione musicale «Città di Piove di Sacco» (maggio 2016), all’8° Concorso nazionale di esecuzione musicale «Città di Piove di Sacco» (aprile 2015); è stato finalista e secondo classificato al 10° Premio «E. Cremonesi» per giovani musicisti di Milano (giugno 2015).
Il Duo, nonostante la recente formazione, svolge intensa attività concertistica: si è esibito, tra gli altri, presso la Palazzina Liberty di Milano, il Teatro dei Filodrammatici di Milano, il Teatro «Rossini» di Gioia del Colle, l’Opéra Bastille di Parigi, l’Auditorium «G. Gaber» di Milano, l’Accademia «Tadini» di Lovere, la Sala Maffeiana del Teatro filarmonico di Verona, il Teatro San Giorgio di Udine. Il Duo ha collaborato con L’ERT FVG - Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia per il Festival Vicino/Lontano - Premio «T. Terzani», con Mirko Guadagnini per il Festival Liederìadi di Milano, con le Serate Musicali di Milano. È inoltre stato selezionato dalla rivista «Amadeus» per il progetto online #buongiornoamadeus.

Paola Camponovo è nata a Milano nel 1988. Ha studiato canto lirico prima con Lina Vasta, presso la Casa di riposo per musicisti - Fondazione «G. Verdi» e ha proseguito gli studi con Annamaria Pizzoli presso il Conservatorio «G. Verdi» di Milano, dove nel 2011 si è diplomata. Ha poi perfezionato la vocalità tedesca e italiana otto-novecentesca con Valentina Valente.
All’Università degli Studi di Milano ha conseguito le lauree magistrali in Storia e Critica dell’Arte (2012) e in Musicologia (2014) e il dottorato di ricerca in Scienze del patrimonio letterario, artistico e ambientale (2018).
Nel gennaio 2013 è stata vincitrice al 64° concorso AsLiCo per giovani cantanti lirici d’Europa. Ha così preso parte a varie produzioni di AsLiCo e Teatro sociale di Como. Dal gennaio 2014 al maggio 2014 è stata soprano e protagonista nello spettacolo «Verdi 2.0o», scritto e diretto da Alessandra Premoli, debuttato al Teatro Sociale di Como nel gennaio 2014 e portato in tournée in varie città italiane. Si è esibita come solista presso il Teatro Sociale di Como, il Teatro Ariosto di Reggio Emilia, il Teatro Nuovo di Milano, il Teatro San Babila di Milano, l’Accademia Filarmonica Romana, e ha tenuto recital presso altri teatri, fondazioni, musei italiani. Ha inoltre seguito corsi di alto perfezionamento in canto lirico con Marco Berti, Domenico Colaianni, Andrea Concetti e Tiziana Fabbricini; ha frequentato masterclasses e seminari di arte scenica, recitazione e percezione corporea con Stefano De Luca, Isa Traversi, Stefano Vizioli. Nel 2016 è stata soprano solista nella prima esecuzione milanese del nuovissimo Requiem per soli, coro e orchestra di Michele Biki Panitti, con cui si è aperta la stagione 2016-2017 del Festival «Liederìadi» di Milano. Svolge intensa attività concertistica in diverse formazioni cameristiche oltre al Vansìsiem Lied Duo (ha collaborato, tra gli altri, con il chitarrista Roberto Porroni, la violinista Francesca Bonaita, l’Ensemble Duomo di Milano).

Alfredo Blessano è nato a Udine nel 1989. All’età di 14 anni si è avviato allo studio del pianoforte da privatista, sotto la guida di Nino Gardi. Dal 2009 ha studiato al Conservatorio «G. Verdi» di Milano con Vincenzo Balzani: dopo essersi diplomato con il massimo dei voti e lode nel 2011, ha conseguito il biennio specializzazione in pianoforte, sempre con lode, nel 2015. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo presso l'Università degli studi di Milano.
Come solista in questi anni anni ha ottenuto premi e riconoscimenti in numerosi concorsi nazionali ed internazionali (Cortemilia, Tortona, Varallo, Piombino, Gussago, Madesimo, Lamporecchio, Asti, Piove di Sacco, Milano - «Clavicembalo verde»). Ha inoltre partecipato a varie masterclasses (con Giorgio Lovato, Maria Teresa Carunchio, Giovanna Valente, Leonel Morales, Steven Spooner, Roberto Plano, Rolf Plagge, Roberto Prosseda, Aleksandar Madzar, Giovanni Bellucci, Maurizio Baglini, Daniel Rivera) e si è esibito in diverse occasioni, fra cui il Concerto per pianoforte orchestra n.4 di Beethoven presso l’auditorium dell’Università degli Studi di Milano nel 2011 e presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano nel 2013, il concerto d’inaugurazione del Festival Liszt-Mahler (con la Sonata in Si min. di Franz Liszt), presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano nel 2011, l’esibizione nell’ambito della stagione concertistica «L’estate d’inverno» (2013) di Portogruaro.
Nel marzo 2015 ha suonato nell’organico strumentale di «The Little Sweep» di B. Britten, produzione dell’Accademia del Teatro alla Scala, diretta da Bruno Casoni.
Collabora stabilmente in qualità di pianista con il Festival Liederìadi di Milano. .

  • Si è esibito al Naviglio Piccolo in 
    • Vansisiem Duo. Musiche di Ravel, Debussy, Rossini, Roussel, Respighi, Fauré, Smareglia il 4 ottobre 2018 (locandina) - (programma)

Visitatori

Cookies

Circolo Famigliare di Unità Proletaria
Milano - Viale Monza 140

https://www.circolofamiliareunitaproletaria.it

Sito realizzato da Lorenzo Mondin

Copyright (c) 2000-20012   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation